luce blu per l'acneluce blu per l'acne

Acne fungina, spiegato

di Andrés Jimenez | 11 luglio 2022
Se sei come molte persone, potresti non aver mai sentito parlare di acne fungina prima. È una condizione relativamente rara, ma può essere piuttosto grave se non trattata. In questo post del blog spiegheremo cos'è l'acne fungina, cosa la causa e come può essere trattata. Forniremo anche alcuni suggerimenti su come prevenire l'acne fungina dallo sviluppo in primo luogo.

Acne fungina, le basi

Allora, cos'è l'acne fungina? L'acne fungina è un tipo di infezione della pelle causata da un fungo. Il tipo più comune di fungo che causa l'acne fungina è chiamato Malassezia. Questo particolare tipo di fungo si trova sulla pelle di molte persone, ma diventa problematico solo quando cresce troppo. Quando ciò accade, il fungo può causare diversi problemi alla pelle, inclusa l’acne fungina.
luce blu per l'acne

Che aspetto ha l'acne fungina?

L'acne fungina assomiglia molto all'acne normale, ma ci sono alcune differenze fondamentali. Innanzitutto, l'acne fungina è spesso accompagnata da prurito e arrossamento.
Inoltre, l'acne fungina tende a comparire nelle aree in cui sono presenti molti peli, come il cuoio capelluto, il petto e la schiena. Infine, l'acne fungina è spesso caratterizzata da piccole protuberanze rosse piene di pus. Se avverti uno di questi sintomi, è importante consultare un medico in modo che possa confermare se soffri o meno di acne fungina.
la migliore luce blu per l'acne

Cause dell'acne fungina

Ora che sappiamo cos'è l'acne fungina, diamo un'occhiata ad alcune delle cose che possono causarla. Come accennato in precedenza, la crescita eccessiva di Malassezia è la causa principale dell’acne fungina. Tuttavia, ci sono alcune altre cose che possono contribuire a questa crescita eccessiva.

Sistema immunitario indebolito

Una delle cause più comuni di acne fungina è un sistema immunitario indebolito. Quando il tuo sistema immunitario non funziona correttamente, non può tenere sotto controllo il fungo, il che gli consente di crescere senza controllo. Ci sono una serie di cose che possono indebolire il tuo sistema immunitario, tra cui lo stress, la mancanza di sonno e alcune condizioni mediche. Se ritieni che il tuo sistema immunitario possa essere responsabile dell'acne fungina, è importante consultare un medico in modo che possa eseguire alcuni test.

Squilibrio ormonale

Un'altra causa comune di acne fungina è uno squilibrio ormonale. Quando i tuoi ormoni sono fuori equilibrio, possono compromettere il delicato ecosistema della tua pelle, il che può portare alla crescita eccessiva di funghi. Gli squilibri ormonali sono spesso responsabili dell’acne adolescenziale, ma possono colpire anche gli adulti. Se ritieni che i tuoi ormoni potrebbero essere la causa dell'acne fungina, è importante consultare un medico in modo che possa eseguire alcuni test.

Alcuni farmaci

Alcuni farmaci possono anche causare l’acne fungina. Questi farmaci includono steroidi, antibiotici e pillole anticoncezionali. Se stai assumendo uno di questi farmaci e sviluppi un'acne fungina, è importante parlare con il tuo medico di opzioni alternative.

Prevenire l'acne fungina

Ora che sappiamo quali sono le cause dell'acne fungina, procediamo dai un'occhiata ad alcuni modi per prevenirlo.

Pulisci la pelle regolarmente

Uno dei modi migliori per prevenire l'acne fungina è pulire regolarmente la pelle. Ciò significa lavare il viso (e le altre aree interessate) con un sapone delicato e acqua tiepida. Assicurati di asciugare la pelle tamponando successivamente. Dovresti anche evitare di strofinare la pelle in modo troppo energico, perché potresti irritarla e peggiorare l'acne fungina.
luce blu per l'acne

Evita i trattamenti per l'acne da banco

Molti trattamenti contro l’acne da banco possono effettivamente peggiorare l’acne fungina. Questo perché questi trattamenti spesso contengono sostanze chimiche aggressive che possono irritare la pelle e causare la crescita eccessiva di funghi. Se stai utilizzando un trattamento per l'acne da banco e sviluppi acne fungina, è importante interrompere l'uso del trattamento e consultare un medico.

Trattare l'acne fungina

Se soffri di acne fungina, è importante consultare un medico in modo che possa prescriverti il ​​trattamento appropriato.

Farmaci antifungini

Il trattamento più comune per l’acne fungina è un farmaco antifungino. Questi farmaci possono essere assunti per via orale o applicati sulla pelle. I farmaci antifungini orali più comuni sono la terbinafina (Lamisil) e l'itraconazolo (Sporanox).
Il farmaco antifungino topico più comune è il ketoconazolo (Nizoral).
Questi farmaci possono richiedere fino a otto settimane per agire, quindi è importante essere pazienti. Nel frattempo, puoi contribuire ad alleviare i sintomi utilizzando un detergente delicato ed evitando sostanze chimiche aggressive.
Questi farmaci possono essere sotto forma di creme, gel o pillole. Assicurati di seguire attentamente le istruzioni del medico quando usi questi farmaci.

Terapia della luce

In alcuni casi, è possibile trattare anche l'acne fungina terapia della luce. Questo è un tipo di trattamento che utilizza dispositivi a luce ultravioletta domestici per uccidere il fungo troppo cresciuto. La terapia della luce viene spesso utilizzata in combinazione con farmaci antifungini.
terapia della luce per l'acne
Se soffri di acne fungina, è importante consultare un medico in modo che possa prescriverti il ​​trattamento appropriato. Con il trattamento giusto, puoi schiarire la pelle e tornare a sentirti sicura e a tuo agio nella tua pelle.

Trasforma la tua pelle con solawave

Non sai da dove cominciare? Rispondi al nostro quiz sulla pelle.

Articoli Correlati

Siero attivante per la terapia cutanea Solawave

Suggerimenti per scegliere il siero attivante giusto

di Andrés Jimenez | 01 febbraio 2024
L’acido ialuronico può causare l’acne?

L’acido ialuronico può scatenare l’acne?

di Elaine De Vega | 27 dicembre 2023